IL BOSCO DEI PENSIERI

Lei è giovane,

più preziosa d’una valle fiorita-

mai farà ritorno smarrita

a questa mia notte senza fondo

nelle verzure rigenerate.

Risplende in una frazione di secondo.

Il bosco dei pensieri

ha nuove foglie, ciclamini,

neonati ruscelli spuntano

nell’erba fresca.

I frutti abusano del sole,

hanno fiammeggianti colori,

si lasciano corteggiare da primavera.

Prima ma non ultima

ha perso il suo fiore

e per illuminare la mia vita,

il mio amore,

conserverà il suo cuore di donna nuda.

L’uomo maturo non invecchierà

prima delle porte delle stelle,

susciterà sorrisi e gridolini di gioia nei suoi figli.

Pubblicato da Marco Galvagni

Poeta, saggista e critico letterario.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: